Curve Spettacolari Social  

   

Focus & Approfondimenti  

   

News

Ricordate la retrocessione "a sopresa" del Verona di Malesani? Sabato potrebbe ripetersi in Serie B

Dettagli
Share

Il campionato di Serie A 2001/2002 difficilmente sarà dimenticato dalla tifoseria dell'Hellas Verona che in quella stagione subì sulla propria pelle una clamorosa retrocessione in cadetteria degli scaligeri allenati da Alberto Malesani cue dopo aver sostenuto un ottimo girone d'andat crollarono a picco nel girone di ritorno.

Oggi la stessa sorte potrebbe capitare alla Salernitana nel campionato di Serie B.

La squadra allenata prima da Colantuono, poi da Gregucci ed infine, notizia di alcune ore fa, da Leonardo Menichini, chiamato alla vigilia dell'ultima giornata di campionato, dopo aver sostenuto un ottimo girone d'andata durante il quale si parlava di playoff e sogni promozione, oggi dopo ben 8 sconfitte nelle ultime 10 giornate si ritrova a soli 3 punti in più dalla retrocessione diretta e con lo spettro play out sempre più vivo alla luce di una trasferta impegnativa come quella di Pescara.

La bagarre retroccesione vede coinvolte otre la Salernitana, anche Venezia, Foggia, Livorno e Crotone, ma la situazione sulla carta più complicata sembra quella dei granata e dei pugliesi, infatti, Venezia e Livorno saranno impegnate in trasferta rispettivamente con Carpi e Padova già retrocesse, Il Crotone ospiterà un Ascoli ormai senza obiettivi stagionali, mentre la situazione si complica per il Foggia che sarà ospite di un Hellas Verona in cerca di 3 punti fondamentali per accedere ai playoff e per la Salernitana che dovrà trovare i 3 punti a Pescara la quale dovrà difendere il 5 posto in classifica in ottica playoff.

Si profila per la piazza di Salerno un Sabato bollente dove si può passare dalla salvezza diretta ad una retrocessione altrettanto diretta in caso di sconfitta e vittoria delle altre concorrenti. 

 

 

 

 

 

   

Top 10 Coreografie

   

La Voce degli Ultras

   
   
   

Match Spettacolari